Roma, 12 luglio 2017 - Matteo Renzi torna a parlare di terremoto e lo fa invitando gli italiani ad andare in vacanza nelle zone del sisma. «Faccio un appello – dice l’ex premier e segretario del Partito democratico –, ciascuno di noi dedichi qualche giorno di vacanze alle zone del terremoto, che hanno bisogno della nostra presenza fisica e del nostro turismo».

La dichiarazione dell’ex capo del governo è arrivata nel corso della trasmissione Bersaglio Mobile, in onda su La7. «È evidente che c’è molto da fare, nel Lazio stanno facendo un lavoro straordinario, nelle Marche c’è una situazione più difficile», aggiunge.