Avellino, 3 dicembre 2017 - Avellino e Carpi hanno pareggiato 1-1 nel posticipo della 17esima giornata di Serie B. Gara penalizzata dall'abbondante pioggia caduta sul Partenio, che ha reso il terreno di gioco pesante e ai limiti della praticabilità. Ne è venuta fuori una partita di grande agonismo, ma con poco gioco (FOTO).

L'Avellino non vince da dieci partite e ora rischia di farsi risucchiare nella zona calda della classifica, Carpi a ridosso dei playoff. Nel primo tempo Avellino padrone del campo, meritato il vantaggio al 10' firmato da Molina con un gran tiro da fuori area su un errato disimpegno della difesa del Carpi. Nella ripresa la squadra di casa si limita a controllare il gioco, con gli ospiti quasi mai pericolosi. Quando ormai la vittoria sembrava cosa fatta, però, al 78' Mbakogu firma il gol dell'1-1 per il Carpi con un destro da centro area su assist dalla destra di Pachonik. L'Avellino accusa il colpo e non riesce a trovare la forza per riportarsi in avanti alla ricerca della vittoria.