Pakistana uccisa, attesa per la sentenza della Cassazione

Conclusa l'arringa dell'avvocato di parte civile Carlo Maria Pisana: "Shanhaz Begum, morta lapidata dal marito e dal figlio mentre difendeva la libertà delle scelte individuali e il diritto alla pari dignità tra uomo e donna, era italiana come noi"