Modena, 11 agosto 2017 – Una colf di 46anni, filippina, nei guai perché trovata con la metanfetamina killer chiamata ‘Shaboo’. La scoperta l’hanno fatta gli agenti della quinta sezione dalla squadra mobile della polizia di Stato di Modena in un’abitazione di in via Archirola. La donna, denunciata, è ora indagata per detenzione ai fini di spaccio. Ma le indagini continuano, anche perché il fidanzato della donna, che abita nella stessa abitazione, risulta avere precedenti proprio per droga. Nel corso dei controlli, scattati dopo che alla questura erano stati segnalati movimenti insoliti, la 46enne ha tentato di sbarazzarsi di quasi un grammo e mezzo di Shaboo.