Modena, 7 dicmebre 2017 - Satavano camminando uno accanto all’altra sul ciglio della strada quando, all’improvviso, un’auto probabilmente ingannata dal buio della sera, li ha travolti giungendo alle loro spalle. La donna, ungherese di 56 anni (residente a Novi), è deceduta sul colpo, finendo in un canale di scolo, mentre l’uomo che si trovava accanto alla vittima è stato trasportato d’urgenza in ospedale: anche lui è volato vicino alla 56enne, ma è sopravvissuto, riuscendo ad uscire dal canale di scolo anche con l’aiuto di alcuni automobilisti in transito.

Lo schianto si è verificato ieri, intorno alle 20, in strada Villanova, all’altezza del civico 94. La donna, secondo i primi accertamenti svolti dalla polizia municipale giunta sul posto, stava appunto percorrendo a piedi la strada, in quel momento desicamente buia. A qualche centimetro da lei, praticamente accanto, l’amico e, alle spalle, le auto in arrivo.

Una di queste è riuscita ad evitare l’impatto con la coppia, sterzando all’improvviso. Quella che viaggiava dietro, una Renault Clio condotta da un 19enne residente in città, invece, probabilmente non essendosi accorto delle sagome sulla strada, le ha travolte in pieno. Inutili i soccorsi per vittima: quando il 118 è giunto sul posto (due le ambulanze e un’auto medica) la 56enne era già deceduta a causa della botta alla testa che non le ha lasciato scampo. L’uomo è stato portato all’ospedale di Baggiovara: stando a quello che si sapeva ieri sera non sarebbe in pericolo di vita.