Modena, 13 luglio 2017 - Non accettava che una nuova donna fosse entrata nella vita del suo ex. Così ha iniziato a pedinarla, a chiamarla giorno e notte fino a trascinarla a forza fuori dall’auto. E’ stata arrestata dai carabinieri per stalking una 48enne di Catanzaro ma residente a Spilamberto. Le manette sono scattate dopo che, incurante degli ammonimenti, la stalker ha continuato ad infastidire la rivale, una coetanea, arrivando anche a minacciare l’incolumità della figlia adolescente della vittima. La cattura è stata disposta dal Gip vista la recidività della 48enne.