Modena, 4 ottobre 2017 – E’ stato trovato a terra da un passante, in un lago di sangue. Mistero ieri sera davanti alla stazione ferroviaria dove, intorno alle 23.30, è stato trovato a terra e privo di sensi un nigeriano di 32 anni. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e lo straniero è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Baggiovara. All’uomo è stato diagnosticato un grave trauma canico ma anche una ferita profonda alla fronte. Dopo essere stato medicato, lo straniero è stato ricoverato in terapia intensiva. La sua prognosi è di trenta giorni. Viste le ferite riscontrate, i sanitari hanno provveduto ad avvisare l’arma e i carabinieri stanno ora indaganto sull’accaduto. Non si esclude infatti che il 32enne sia rimasto vittima di un’aggressione.