Pavullo (Modena), 29 ottobre 2016 - ‘Saluti da Pavullo nel Frignano’, una cornice aperta e dinamica che, come una cartolina, racchiude in uno scatto l’Appennino. È l’opera ‘Frame’, il nuovo allestimento della rotonda di via Giardini Nord, a Sant’Antonio di Pavullo, inaugurato oggi alle 15 lungo la Statale 12, all’altezza dell’ingresso alla ceramica Mirage.

Ad abbellire la rotonda di ingresso di Pavullo è infatti una cornice dinamica realizzata in gres porcellanato Mirage, progettata da Valerio Bianchi e Francesco Bursi, vincitori del concorso indetto nel 2014 dall’azienda ceramica per l’allestimento della rotonda di ingresso al Frignano e alla Mirage stessa.

Al contest, ha spiegato il presidente di Mirage, Mirco Migliari, «hanno partecipato 150 progetti provenienti da 15 paesi diversi (India, Cina, Singapore, Usa, Italia)».

La giuria, composta da rappresentanti del Comune e di Mirage, ha scelto il progetto ‘Frame’ per la sua valenza interpretativa di ‘porta verso l’Appennino’. L’iniziativa di realizzare un’opera all’interno della rotonda di via Giardini Nord è quindi un’iniziativa promossa dalla ceramica Mirage e patrocinata dal Comune di Pavullo.

Il progetto è iniziato durante l’amministrazione guidata da Romano Canovi, e si è concluso oggi, con il nuovo sindaco Luciano Biolchini. Oggi al taglio del nastro erano infatti presenti entrambi: Canovi ha retto il nastro, mentre Biolchini l’ha tagliato. Presenti all’inaugurazione anche il presidente dell’Unione dei Comuni del Frignano, Roberto Rubbiani, autorità militari e il responsabile di zona di Anas, Beniamino Cozza. L’allestimento voluto da Mirage abbellisce infatti la rotonda realizzata da Anas lungo via Gardini Nord, Statale 12. «Che sia una realtà economica e produttiva tra le più importanti, la ceramica Mirage, ad aver voluto realizzare un segno tangibile di accoglienza e valorizzazione per tutti coloro che si trovano a passare sulle nostre strade – ha commentato il sindaco Biolchini -, è un atto di partecipazione civile a cui va tutto il nostro plauso di amministratori e cittadini». Ad allietare la cerimonia di inaugurazione anche la musica della banda ‘Città di Pavullo’.