Sassuolo, 12 agosto 2017 - Vince e convince il Sassuolo di Bucchi. In meno di mezz’ora liquida lo Spezia e si prende il quarto turno di Coppa Italia (si gioca a novembre, avversario il Bari) e soprattutto il giusto morale in vista dell’esordio di campionato, domenica contro il Genoa. Di Missiroli e Berardi gli acuti che costruiscono il successo neroverde e annichiliscono uno Spezia sempre in sofferenza e pericoloso solo allo scadere del secondo tempo. Quando la gara, complice la differenza dei valori in campo, era già chiusa da tempo (FOTO).

IL TABELLINO

Sassuolo – Spezia 2-0

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 6,5, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 6; Sensi 6,5, Magnanelli 6,5, Missiroli 7 (20’ s.t. Biondini 6); Berardi 6,5, Falcinelli 6,5 (40’ s.t. Matri sv), Politano 6 (29’ s.t. Mazzitelli 6). All. Bucchi (Pegolo, Mazzitelli, Iemmello, Matri, Pierini, Ricci, Gazzola, Goldaniga, Cassata, Letschert, Ragusa)

SPEZIA (3-5-2): Bassi 6; Terzi 5,5, Giani 6, Ceccaroni 5,5 (dal 6’ s.t. Forte 6); De Col 6, Vignali 6, Juande 6, Sciaudone 6, Augello 5,5; Granoche 5 (dal 31’ s.t. Soleri), Piccolo 5 (dal 16’ s.t. Mastinu 5,5) All. Gallo (Saloni, Candela, Calabresi, Soleri, Awua, Corbo, Bastoni, Capelli, Benedetti, Acampora)

Arbitro: Pairetto di Nichelino (Dobosz, Marrazzo, q.u. Martinelli)
Reti: Missiroli al 8’, Berardi al 27’ p.t. Note: ammoniti Sciaudone, Terzi, Gignali, Giani, spettatori 2500 circa. Angoli 5-7, rec. 0’ e 3’