Modena, 19 aprile 2017 - A pochi giorni dalla batosta in Champions League, per l’Azimut Modena è arrivata un’altra sconfitta contro la Lube Civitanova e anche questa decisiva, visto che sono svaniti questa sera al PalaPanini i sogni scudetto della formazione allenata da coach Tubertini.

Se nelle Marche è arrivata una vera e propria disfatta, nel ’tempio del volley’ i gialloblù sono usciti a testa alta dopo un 3-2 emozionante che ha visto la squadra di Blengini conquistare il pass per la finale scudetto solamente al tie-break.

Un ko che di fatto ha messo fine alla stagione giocata della formazione gialloblù, che nelle prossime settimane inierà già a lavorare in chiave futuro per tornare al più presto sul tetto d’Italia.