Pesaro, 16 aprile 2017 - Due settimane fa era all'inferno e anche se oggi non è ancora in paradiso, si comincia a vedere la luce in casa Vuelle. La Consultinvest arriva con ferocia a questo spareggio con Caserta e il risultato è che la Pasta Reggia viene travolta già nel primo quarto. Dieci minuti in cui Hazell fa il diavolo a quattro, con 17 punti segnati da tutte le posizioni. Forse Dell'Agnello non è preparato, infatti la difesa campana è più concentrata su Thornton, che però si accenderà nel secondo quarto insieme a Jasaitis.

Non c'è partita, Pesaro è sempre in controllo e quando arriva la notizia della vittoria di Avellino su Cremona può sorridere anche Caserta, salva matematicamente. La Vuelle, invece, adesso deve difendere questi 4 punti di vantaggio con i denti. Finisce 83-67 per Pesaro.