Pesaro, 14 dicembre 2017 - Un week end all'insegna del buon vino ma anche della buona musica. Sabato 16 e domenica 17, dalle 15 alle 10, i nove produttori che si sono riuniti nel progetto Bianchello d'Autore,apriranno al pubblico le loro cantine per degustare il sapore di un vino autentico, accompagnato dalle note delle melodie di Gioacchino Rossini. Durante “Bianchello d’Autore Christmas Edition” le cantine di Bruscia (San Costanzo), Cignano (Fossombrone), Claudio Morelli (Fano), "Il Conventino di Monteciccardo", Di Sante (Carignano), Fiorini (Terre Roveresche), Mariotti Cesare (Colli al Metauro), Terracruda (Fratte Rosa), Fattoria Villa Ligi (Pergola) apriranno le porte delle loro aziende per far conoscere le loro etichette e far assaggiare un vino che ha fatto la storia del territorio.

“Il Bianchello aveva bisogno di fare questo salto di qualità perchè deve essere considerato un vino d’autore- spiega Daniele Vimini, vice sindaco e assessore alla bellezza e Vivacità- capace di stare su tutte le tavole e in grado di dialogare con ingredienti semplici ma anche complessi". Per la presentazione dell'iniziativa è stata scelta Casa Rossini non a caso, “l’obiettivo del nostro progetto – dicono i produttori di Bianchello d’Autore – è restituire il giusto valore a un vino autentico e dai grandi sapori, oggi pronto a ricevere il prestigio che merita. ‘Bianchello d’Autore Christmas Edition’ cercherà di dare rilievo ai due amori che hanno caratterizzato e reso celebre Rossini in tutto il mondo, la musica e la sua passione culinaria, meno nota ma altrettanto geniale, nell’anno in cui Pesaro celebra il 150° anniversario dalla morte del maestro gourmand". Durante la presentazione non è mancato il buon cibo, con i piatti dello Chef stellato Errico Recanati del Ristorante Andreina di Loreto. Nove degustazioni gourmet per altrettanti ottimi tipi di Bianchello DOC.