Pesaro, 9 agosto 2017 - Doveva essere la ciliegina sulla torta dell'estate pesarese, dopo i concerti saltati allo Stadio Benelli nel luglio scorso (dei cinque in programma, sono stati annullati sia Luis Fonsi che Andrea Morricone), ma anche per quello di Samuel  qualcosa è andato storto. Così, il concerto dell'atteso cantautore e chitarrista italiano, previsto per venerdì 11 agosto in piazza del Popolo, in concomitanza con “Candele sotto le stelle”, è stato annullato; probabilmente, per i pochi biglietti venduti.

In realtà, Samuel doveva esibirsi con i Planet Funk allo Stadio Benelli lo scorso luglio, poi per motivi non ancora chiari, aveva deciso di farlo slittare ad agosto. L’idea del Comune, quindi, insieme alla società organizzatrice dell’evento (Mca Events), era stata quella di spostarlo in piazza del Popolo, in concomitanza con la Festa delle candele (anche se i Planet Funk, in questa data, non era contemplati: Samuel si sarebbe esibito da solo).


“Mettiamo sul tavolo un programma di rilievo nazionale e internazionale - aveva anticipato a maggio il sindaco Ricci, nella conferenza di presentazione dei concerti estivi -, la strategia è quella di rendere Pesaro il luogo ideale per organizzare i grandi eventi e i concerti estivi non arrivano a caso: si aggiungono alle oltre 500 iniziative dell’estate e ai casting di XFactor all’Adriatic Arena del mese di giugno”.

Ora, al mancato concerto, hanno dovuto trovare il rimedio: così, venerdì sera, non mancheranno i grandi successi di Mina e Fabrizio De André, a cura dell’Orchestra Sinfonica Rossini, che si esibirà alle 21, a Rocca Costanza (ingresso 10 euro). La struttura sarà appositamente illuminata dalle candele e gli spettatori, per rendere l’atmosfera ancor più suggestiva, dovranno seguire il dress code richiesto: total whtite.