Urbania (Pesaro e Urbino), 28 dicembre 2017 - Trenta spettacoli in tre giorni di festeggiamenti: ad Urbania fervono i preparativi per la 21esima Festa nazionale della Befana (FOTOorganizzata per il week-end da giovedì 4 a sabato 6 gennaio, dalla Pro Loco Casteldurante (l'antico nome di Urbania) con il sostengo del Comune e della Regione Marche.

La vecchina che porta i dolci ai bambini, affiancata dalle sue amiche Befane, per tre giorni sarà a capo della città dopo che, giovedì pomeriggio 4 gennaio alle 15, avrà ricevuto le chiavi di Urbania dal sindaco Marco Ciccolini nel corso di una cerimonia ospitata sul palco centrale di piazza san Cristoforo.

Proprio sotto gli uffici del sindaco, infatti, la vecchina più amata dai piccoli ha una casa con tre stanze e un cortile coperto, dove riceverà i bambini. Ma non solo. Dal 4 al 6 gennaio dopo le 17 la Befana di Urbania farà la sua tradizionale discesa acrobatica dalla torre campanaria del Comune per 36 metri accompagnata dalle note della Befana band e insieme alle sue amiche Befane proseguiranno anche quest'anno la realizzazione della Calza più lunga del mondo Sciarpa – ora oltre 50 metri di stoffe colorate cucite a mano - che poi ogni pomeriggio verrà portata in sfilata per le vie del centro storico, così come proseguiranno a fare la “Sciarpa dell'amore” ora di oltre 30 metri.

“In questa edizione sono diminuiti i giorni di festa, ma aumentate le iniziative tra spettacoli e laboratori creativi di giocoleria e circo - spiega Francesco Bolognini, presidente della Pro Loco Casteldurante -: ci saranno trenta spettacoli in tre giorni mentre nell'edificio del Comune da giovedì pomeriggio si potrà visitare la Casa in muratura della Befana, il cui progetto a cura dello scenografo durantino Egidio Spugnini è ora stato completato”. “E' un luogo da fiaba” assicura il vice sindaco Alice Lombardelli affermando che “Egidio Spugnini e il suo staff hanno fatto un lavoro bellissimo”.

Inoltre per i più avventurosi quest'anno ci saranno anche due novità: “Sabato 6 gennaio dalle 10 sono previste due gare, la prima Befana run 4 run è una corsa goliardica nel centro storico con partenza dallo stadio comunale di Urbania, aperta ad adulti e bambini, mentre a seguire solo gli adulti potranno partecipare a Winter Knight Race, un percorso competitivo ad ostacoli – precisa Davide Perez della società sportiva organizzatrice -. Il ricavato di entrambe le iniziative sarà devoluto al Centro socio educativo Francesca e all'associazione per la lotta alla sclerosi multipla”.

La Festa nazionale della Befana negli stessi giorni sarà anche protagonista di trasmissioni televisive Rai: La Prova del cuoco, Uno Mattina, Detto Fatto Il programma della manifestazione è consultabile sul sito festadellabefana.com e sulla sua pagina fb ufficiale.