Acqualagna (Pesaro Urbino), 16 ottobre 2017 - Torna la Fiera del Tartufo di Acqualagna. Per sei giornate infatti il piccolo CCmune della provincia di Pesaro Urbino diventa la capitale del tartufo fresco al centro dei riflettori internazionali del settore. Il 29 ottobre e l'1, il 4-5-11-12 novembre infatti Acqualagna ospiterà la 52esima fiera nazionale del tartufo bianco.

"Tra i più importanti appuntamenti del settore a livello internazionale – ha spiegato il sindaco Andrea Pierotti – la Fiera di Acqualagna vanta un’offerta ampia e innovativa: all’eccellenza del tartufo si uniscono le altre preziosità italiane attraverso un calendario ricco di eventi che valorizzeranno le tipicità. Cooking show, performance gastronomiche e incontri culturali con protagonisti i super ospiti del mondo dello spettacolo. Maestri che hanno fatto grande la cucina italiana insieme a celebri cuochi divenuti veri personaggi televisivi che qui trovano la location perfetta per esprimere il meglio di sé attraverso l’oro della Terra, tanto amato dai gourmand di tutto il mondo. Sei giorni per immergersi in una tradizione gastronomica secolare attraverso un itinerario del gusto che si snoda in alcuni luoghi simbolo della cittadina a partire da Piazza Enrico Mattei, la piazza più profumata al mondo".

"Sarà una grande festa della cucina italiana – ha aggiunto il primo cittadino di Acqualagna – con grandi firme per i cooking show 2017: Daniele Canzian, Giulia Brandi di Master Chef Giorgione di Gambero Rosso che riceverà la Ruscella d’oro 2017, Hero e Mainardi della Prova del Cuoco".

E dopo il successo dello scorso anno torna anche la Caccia al Tartufo per bambini e famiglie. Lezione guidata alla ricerca del profumato fungo ipogeo a stretto contatto con la natura e con il magico mondo dei tartufai e i loro segreti, dai metodi di addestramento alle tecniche di raccolta. L’appuntamento è al Parco della Repubblica, in pieno centro storico tutto il giorno della Fiera, sia domenica 29 ottobre che nei giorni del 1, 5, 12 novembre, ad attenderli una esperta tartufaia del posto. I piccoli tartufai potranno anche indossare il giubbotto del cavatore e impugnare la Ruscella (il vanghino con il quale si estrae il tartufo da terra). La tartufaia aiuterà i bambini a dialogare con il cane attraverso alcune regole di comportamento.


La capitale del Tartufo ospiterà tantissimi personaggi e vip tra cui la Nazionale Artisti di Basket maschile. "Acqualagna si contraddistingue sempre di più come Distretto economico del tartufo – ha poi ricordato il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche, Renato Claudio Minardi – intorno alla Fiera è nata una grande economia per tutto il territorio. Il tartufo bianco di Acqualagna è il principe della cucina che sa attrarre turisti da tutto il mondo". Presenti alla conferenza stampa anche Lorenza Marchetti di T&C azienda di tartufi di Acqualagna e sponsor della Fiera ed Emanuele Baroncini di Enel Green Power, partner dell’evento che attirerà anche quest’anno migliaia di visitatori.