Fano, 19 settembre 2017 - Un tappeto verde disteso sui sampietrini, una cinquantina di piante posizionate lungo il cardo e il decumano e tre nuovi alberi alle sue porte d’ingresso: così il centro storico di ‘Fano fiorisce’. Torna per il secondo anno consecutivo la settimana di eventi a tema, organizzata dall’amministrazione comunale con le associazioni di categoria e i commercianti del centro storico, a contorno della tradizionale mostra mercato dei fiori. Colori cangianti, profumo di fiori e uno spettacolare colpo d’occhio in città dal 24 settembre al 1° ottobre. «Fano Fiorisce non è una semplice fiera di settore – sottolinea l’assessore alle Attività Economiche e Produttive Carla Cecchetelli –, ma è una manifestazione che mira alla sensibilizzazione verso la cura del verde in città, oltre che un’importante occasione commerciale per i tanti operatori coinvolti. Anche quest’anno rinnoviamo la collaborazione con gli esercenti del centro i quali orneranno ad hoc le proprie attività per far sì che tutti possano calarsi nello spirito della festa, fino ad arrivare al weekend conclusivo con la grande esposizione della Fiera Mercato al Pincio. Nell’occasione i negozi e le attività del centro rimarranno aperte domenica pomeriggio e la sera di sabato 30 settembre».

Si intitola «Vota la Vetrina Più bella» il concorso organizzato dal Gruppo Commercianti Centro Storico in occasione della Festa dei Fiori di Fano e a pochi giorni dalla settimana della Mobilità Sostenibile. «Abbiamo pensato di addobbare le vetrine con piante, fiori e pezzi di bicicletta – spiega il portavoce Stefano Mirisola - grazie al sostegno di Regini Garden e Cascioli. La vetrina più bella (che si aggiudicherà un week end per 2 persone in un centro benessere, messo in palio da YouGiaRaTravel di via Garibaldi) potrà essere votata tramite i coupon pubblicati sulle pagine del Carlino. Anche per il lettore del Carlino che consegnerà più tagliandi è in palio un week end per 2 persone in un centro benessere».

Per una settimana il centro storico si trasforma così in un grande giardino a cielo aperto fatto di fiori, laboratori per grandi e piccini, musica e performance artistiche. Una manifestazione «green» che porta avanti l’antica tradizione della Festa dei Fiori con un pizzico di innovazione e soprattutto offre la possibilità agli operatori del settore florovivaista di esporre i propri prodotti nella mostra mercato che si svolgerà il 29, 30 settembre e il 1 ottobre al Pincio. A fare da apripista alla Mostra, una settimana di laboratori didattici floreali, visite guidate e appuntamenti per bambini. Spazio anche ad appuntamenti dedicati alle scuole superiori, allo spettacolo alla Rocca Malatestiana con gli effetti speciali di «Fuoco» della Compagnia dei Folli, alla musica lungo le strade della città grazie alla Brass band de «i Musicanti di San Crispino». Domenica alle 17, intanto, in Piazza Amiani si presenta il programma ufficiale di Fano Fiorisce.