Pesaro, 7 dicembre 2017 - Il Natale sta arrivando. E anche quest’anno sono diverse le iniziative che riscalderanno l’atmosfera natalizia, a partire da domani, per il ponte dell’Immacolata. Imperdibile l’appuntamento con ‘Candele a Candelara’, la tradizionale festa che animerà il borgo di Candelara con il mercatino ricco di candele di ogni genere, forma e colore.

Oltre 70 casette di legno, dove sarà possibile scoprire idee regalo veramente originali. Spettacoli e musica in ogni angolo di via, con tante attrazioni, a cominciare dall’Officina di Babbo Natale, animazioni itineranti, burattini, animali ammaestrati e trampolieri.

I visitatori potranno gustare anche i vari prodotti tipici locali nelle due grandi strutture riscaldate, messe a disposizione dalla Pro Loco di Candelara. E alle 17,30 e 18,30 (tutti i giorni) il momento più suggestivo, con lo spegnimento della luce elettrica per quindi minuti: il borgo medievale rimarrà così illuminato soltanto dalle tante fiammelle. La manifestazione chiuderà il prossimo week end, domenica 10 dicembre. 

image

Anche ‘Natale a Mombaroccio’, l’iniziativa in corso nel borgo medievale di Mombaroccio, situato sulle colline marchigiane della provincia di Pesaro, si presenta come un’occasione da non perdere. L’iniziativa, al via dal 2 dicembre scorso, si protrarrà per tutto il ponte dell’Immacolata, fino al week end successivo del 17 dicembre. Il castello sarà illuminato e presenterà un ricco mercatino di Natale con artigianato artistico, prodotti tipici, tradizioni ed eventi musicali, con ben 42 casette in legno poste lungo la via principale e in piazza.

Nel ‘Chiostro dei sapori’ ci sarà la possibilità di gustare le eccellenze enogastronomiche del territorio e per i più piccoli, saranno presenti il Paesaggio Invernale, la Casa delle Lanterne, la Casa di Babbo Natale con la sua pasticceria e tanto altro. Da non perdere il Presepe Vivente: ogni giorno i pastori e i Re Magi accompagnati dal suono della zampogna, s’incamminano per le vie del borgo fino a giungere alla capanna della Natività.

Festa grande anche ad Osteria nuova, venerdì 8 dicembre, in Piazza Lombardi, dove oltre 20 bancarelle esibiranno i loro prodotti d’artigianato. Saranno presenti anche 6 scuole del territorio con il proprio stand e verrà offerta la merenda a tutti i bambini, direttamente da Babbo Natale.

E appuntamento rinnovato anche con ‘Castello di Natale a Gradara’: il borgo storico della città sarà popolato da mercatini, animazioni, intrattenimenti per bambini ed adulti, con caldarroste, vin brulè e concerti, Elfo di Babbo Natale e con possibilità di visita guidata nella Rocca di Paolo e Francesca.

LUCI_27055270_194530
I mercatini natalizi animeranno per il ponte dell’Immacolata diversi Comuni della provincia, tra cui anche Frontone ( ‘Nel Castello di Babbo Natale’), Montecalvo in Foglia, Piobbico (‘Natale a Corte’), Gabicce (‘Natale a GabicceLand’), Fermignano (‘Natale da vivere’), Urbino (‘Natale a Urbino, Le vie dei Presepi’), Pergola (‘Cioccovisciola di Natale’), Acqualagna (‘Acqualagna da gustare - Nevicano i tartufi’), Fano (‘Il Natale Più’) e Pesaro, dove sono in corso dal 25 novembre scorso, in Piazza del Popolo. Prossimamente, anche a Montecchio di Vallefoglia (16, 17 e 24 dicembre), Sant’Ippolito (16dicembre, ‘Natale InCanto’) ed Urbania (dal 4 al 6 gennaio, Festa Nazionale delle Befana).