Apecchio (PU) 27 settembre 2017 – Tartufo bianco pregiato e birra artigianale “made in Apecchio”: il binomio sarà protagonista per tre giornate, da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre, della 35^ edizione della “Mostra mercato del tartufo e dei prodotti del bosco – Alogastronomia” di Apecchio.
 

“Grazie alla qualità delle acque purissime del Monte Nerone e ai tre burrifici Collesi, Amarcord e Venere, Apecchio si conferma la capitale della birra – evidenzia il consigliere con delega al Turismo Massimo Cardellini - . Queste imprese creano anche occupazione: i birrifici danno lavoro a quaranta famiglie del territorio. Ma il nostro obiettivo è valorizzare le nostre eccellenze enogastronomiche tutto l'anno: infatti un gruppo di dieci ristoranti locali ha messo a punto dei menù a base di tartufo e birra, da proporre tutto l'anno. E grazie alla nostre tipicità, il tartufo e la birra artigianale, il nostro evento rappresenta anche una delle tappe del Gran Tuor delle Marche organizzato da Tipicità”.
“Questa manifestazione – evidenzia il presidente di Tipicità Angelo Serri - mette in rete circa trenta eventi che valorizzano il cibo tipico e il saper fare tipici della nostra regione. Nell'ambito del Grand Tour delle Marche, per sabato mattina alle 11 sono attesi a Apecchio i fisarmonicisti di Castelfidardo e domenica alle 14 i cappellai di Montappone proporranno una dimostrazione dal vivo su come si realizza un cappello artigianale”.


Tra le novità di questa edizione c'è il “Talk e cooking show” che sarà condotto, domenica 1 ottobre alle 15 in piazza San Martino, dal noto giornalista Gioacchino Bonsignore, esperto del settore enogastronomico, con la partecipazione degli chef Roberto Dormicchi docente e animatore del blog Triglia di bosco e Luca Facchini coordinatore dell’Accademia di Tipicità: entrambi saranno anche insigniti del premio annuale “Apecchio Città della Birra – Franco Re”.

“La manifestazione - annuncia Massimo Cardellini - ospiterà, anche Miss Chef Italia, un concorso nazionale di cucina tutto al femminile, domenica mattina alle 10.30 in piazza San Martino. La sfida sarà preceduta dall'incontro sulle nuove birre senza glutine organizzato da AIS Montefeltro insieme a Università di Urbino e associazione Marche di Birra. Inoltre, i visitatori troveranno anche il mercatino dei prodotti tipici e potranno partecipare a visite guidate e trekking. Quindi ad essere incoronato Re Tartufo 2017, quest’anno sarà Valerio Scanu, uno dei cantanti più amati dai giovani, il quale domenica dalle 17.30 proporrà un suo concerto in acustico sul palco centrale in via Garibaldi”.

Il sindaco di Apecchio Vittorio Nicolucci definisce la mostra - mercato “un gioiello nel panorama delle manifestazioni del settore. La sua formula, già vincente, che mette al centro tartufo e birra ed il gradevole contesto delle osterie tipiche proposte dagli apecchiesi - fa notare - , si arricchisce con nuove iniziative per far risaltare la qualità dei prodotti e delle risorse locali, grazie al lavoro dei gruppi e delle associazioni Pro loco e associazione Apecchio Città della Birra, con i partner Tipicità e Associazione Marche di Birra”.
Per informazioni si può consultare www.facebook.com/tartufoapecchio e il sito www.vivereapecchio.it.