Pesaro 12 gennaio 2018 - A Borgo Santa Maria di Pesaro tornano le domeniche della rassegna di teatro per ragazzi “Al Borgo Incantato”. Sono quattro gli spettacoli in cartellone dal 14 gennaio al 28 febbraio nella Sala ex cinema, per questa nona edizione della stagione teatrale promossa dall'associazione teatrale “Le Ombre” con il patrocinio del Comune e del quartiere 8 e la collaborazione dell'Istituto comprensivo Galileo Galilei.

“Il pubblico dei bambini e ragazzi è il più vero ed esigente, riconosce la qualità - fa notare Gigliola Tagliaferri direttore artistico della rassegna teatrale - perciò abbiamo invitato ad esibirsi quattro compagnie professioniste provenienti da tutta Italia, che porteranno in scena altrettanti spettacoli di qualità per bambini, ragazzi e famiglie. Inoltre, al termine degli spettacoli, nella stessa sala, gli spettatori potranno visitare la mostra di pittura “Arte al borgo”, una novità di questa edizione: vi esporranno Roberto Battistelli, Giancarlo Alessandroni, Beatrice Del Moro e i giovani Tommaso Pazzaglia, Sara Arduini, Noemi Paoli”.

Domenica 14 gennaio alle 17 il sipario si alzerà per lo spettacolo “Somari” del Laborincolo di Perugia, portato in scena da Marco Lucci mentre domenica 21 gennaio Francesca Zoccarato di Varese si esibirà a fianco delle sue marionette in legno nello spettacolo “Varietà Prestige” diretta alla regia da Dadde Visconti: l'artista nel 2015 ha partecipato a Italia's Got Talent ottenendo i quattro sì dalla giuria.

Un personaggio dello spettacolo 'Somari' in scena il 14 gennaio

“Un'altra novità è attesa poi per il 28 gennaio – annuncia Gigliola Tagliaferri -. Roberto Mercadini, monologhista e poeta di Cesenatico proporrà il suo monologo “La regola dell'eccezione”, spettacolo per adolescenti sul tema del bullismo. Questo appuntamento è organizzato con l'Istituto comprensivo Galilei: l'artista, che ha interpretato il suo monologo già in numerose scuole superiori e anche in scuole medie, ha dato disponibilità anche ad un successivo incontro al mattino all'Istituto Galilei per parlare con gli alunni dei temi trattati nello spettacolo, alla presenza di una psicologa”. La vice preside dell'Istituto comprensivo Galilei, professoressa Elisa Carletti evidenzia che “il teatro è uno dei canali migliori per far arrivare i messaggi ai bambini e ragazzi, perciò è importante che gli alunni e le loro famiglie assistano ad uno spettacolo volto a sensibilizzare tutti contro il bullismo”.

Quindi il 4 febbraio la rassegna si chiuderà con lo spettacolo “Scarpette strette” della compagnia “Luna e Gnac” di Bergamo: Michele Eynard e Federica Molteni porteranno in scena una personale interpretazione dell'opera musicale “Pierino e il lupo” di Sergej Prokofiev.
I biglietti saranno in vendita a 5 euro nelle domeniche degli spettacoli, a partire dalle 16. Per informazioni visitare www.teatroleombre.it e pagina fb associazione teatrale Le Ombre.