Pesaro, 10 settembre 2017 - La Palla di Pomodoro come il delfinario di Riccione, anzi meglio. Nel tardo pomeriggio di oggi infatti, un gruppo di almeno cinque delfini ha dato spettacolo volteggiando liberamente in mare a ridosso della spiaggia. Grande lo stupore e la notizia si è rapidamente diffusa, richiamando centinaia di persone che si sono accalcate lungo la balaustra per ammirare la danza gioiosa, fatta di tuffi e piroette. A tre giorni dal precedente avvistamento, i graziosi mammiferi marini sono tornati davanti a piazzale della Libertà, avvicinandosi davvero molto alla costa. Nuotavano con vistose evoluzioni ben al di qua delle boe, nello specchio di mare subito dopo le scogliere soffolte, dove normalmente si cimentano molti nuotatori che amano il mare aperto. Lo spettacolo è durato almeno una ventina di minuti, suscitando stupore e commozione, con le pinne scure che sbucavano continuamente da una parte all’altra. Quale sia il vero motivo del loro avvicinarsi alla costa nessuno può dirlo, ma secondo gli esperti lo fanno nella speranza di trovare qualcosa in più da mangiare, visto che l’Adriatico si sta molto impoverendo di prede. Questo non significa purtroppo che siano aumentati in quantità, anzi.