Pesaro, 6 settembre 2017 - Di famiglia con origini a Saccorvaro e con radici pesaresi e legami continui con la città, Marzia Ubaldi, nota attrice di cinema e teatro nonché nota doppiatrice, moglie dell’attore Gastone Moschin, si trovava come tutti gli anni in vacanza a Pesaro, era scesa all’Hotel “Imperial Sport”, quando l’altra sera ha saputo della morte del marito avvenuta a Terni e ovviamente è subito partita.

Gastone Moschin, le scene più belle - E'cco le battute indimenticabili del "suo" architetto Melandri

Per decenni, la coppia, poi anche con la figlia Emanuela, fin dai lontani anni Ottanta aveva l’abitudine di venire a Pesaro per trascorrere periodi di vacanza, consuetudine che la Ubaldi ha poi conservato fino ad oggi venendo in città con la figlia.

Gastone Moschin, 88 anni, deceduto lunedì sera all’ospedale di Terni dov’era ricoverato, è stato un noto ed amato attore italiano protagonista, fra i tanti altri film, dell’ ormai leggendario “Amici miei” del regista Mario Monicelli, assieme a Ugo Tognazi, Philip Noiret, Adolfio Celi e Duilio Del Prete.

image