Pesaro, 9 ottobre 2017 - Un albanese di 29 anni, C.N., è stato arrestato dai carabinieri di Pesaro con l’accusa di furto. L’albanese era un ladro seriale.

Aveva preso di mira un 96enne che abitava da solo a Pieve di Ginestreto che aveva derubato per quattro notti in pochi mesi, da marzo ad agosto scorso, portandogli via televisire, benzina agricola, denaro. Un’altra volta aveva tentato di entrare nella sua casa senza riuscirci.

L’arresto è stato fatto dai carabinieri di Borgo Santa Maria: «E’ stata un’azione investigativa non semplice – dice il nuovo comandante della compagnia di Pesaro, maggiore Patrizia Gentili – portata avanti in collaborazione con i cittadini. Tutta la vallata era preoccupata per la serie di ripetuti furti. Ora stiamo accertando altre responsabilità dell’albanese». Per il quale è stata applicata la misura della custodia cautelare.