Cagli (Pesaro e Urbino), 17 giugno 2017 - Scalate continue con qualche momento di pausa per reintegrare forze e alimentarsi ma Zico Pieri ce l'ha fatta: ha 'domato' il monte Petrano per 14 volte in circa 24 ore.

Partito verso le 16 di venerdì pomeriggio, ha percorso i 10 chilometri da Cagli al Petrano e ritorno per tutta la notte e terminerà nel pomeriggio di oggi. Al mattino si è concesso anche di leggere l'articolo del Carlino sulla sua impresa che sicuramente rimarrà nella storia del Petramo.

Una montagna ogni anno meta di tanti cicloamatori che da domani troveranno in cima a questo particolare pianoro già sede di tappa nel 2009 del Giro d'Italia, il nuovo monumento dedicato al compianto Michele Scarponi. Ci sarà l'inaugurazione con altre due scalate, una alle 8 e una alle 10 che in compagnia di Zico Pieri saliranno in bici al Petrano. A mezzogiorno la cerimonia dell'inaugurazione del monumento alla presenza dei familiari e di varie autorità insieme a campioni del ciclismo del passato. Un appuntamento che richiamerà centinaia di cicloamatori che vorranno tributare il loro affetto all'Aquila di Filottrano.