Pesaro, 7 settembre 2017 - Si è dimesso dalla sovrintendenza del Rossini Opera Festival Gianfranco Mariotti. Dopo ben 38 edizioni consecutive. Una decisione maturata “in piena serenità di spirito”, si legge in una nota. Mariotti resta comunque a disposizione per qualsiasi necessità. 

La decisione è maturata “di fronte a recenti perplessità espresse dalla Corte dei Conti su alcuni aspetti del mio contratto con il Rof - spiega Mariotti -, allo scopo di consentire il migliore chiarimento della materia e per favorire il previsto avvicendamento nel mio ruolo, non lontano dalla scadenza naturale del mandato”.

 

EXCELS_24696329_225403

Poi un ringraziamento a tutti i suoi collaboratori. “Sono consapevole dell’importanza dei risultati raggiunti in tutti questi anni - evidenzia ancora il sovrintendente - e ringrazio le persone e le istituzioni che ci hanno permesso di realizzarli. Ma soprattutto ringrazio tutti i miei più stretti collaboratori, il popolo del Rof, che hanno vissuto accanto a me questa lunga meravigliosa avventura”. 

RATTI_24661637_213033

LE REAZIONI del mondo politico e della cultura, dal sindaco Ricci a direttore del Rof Ernesto Palacio.