Pesaro, 11 aprile 2017 - Il riconoscimento “Pesaro città europea dello sport 2017” ha il suo brand: il cuore rovesciato con i 5 anelli olimpici e il claim “Qui si fa sport!”. «E' efficace, rappresenta ciò che siamo”, dice il sindaco Matteo Ricci. E' stato ideato da Cristiano Andreani, lo stesso che ha creato il city brand, e Lorenzo Gostoli, che così lo spiegano: “Un messaggio semplice, diretto, senza tanti fronzoli, con un linguaggio da pesaresi. In sintesi: affermazione d'orgoglio che diventa visualizzazione e segnaletica d'utilità».

Al momento, il brand è stato stampato su stendardi e striscioni outdoor «che stiamo posizionando negli impianti sportivi, sul palazzo comunale e in un set di ‘roll up’ per le conferenze e gli incontri», puntualizza l'assessore Mila Della Dora. Ma in futuro sarà stampato su altri supporti materiali e utilizzato anche sul digitale. Infatti, la strategia dell'amministrazione è di sfruttarlo per promuovere la cultura dello sport, del benessere e del movimento.

Insieme al brand, sindaco e assessore hanno presentato il programma degli eventi sportivi previsti quest'anno, in occasione appunto del riconoscimento di “Pesaro città europea dello sport”. In calendario “oltre una settantina di eventi – riferisce l'assessore Della Dora -, ma saranno inserite altre iniziative ancora in corso d’opera: contiamo di arrivare a cento manifestazioni spalmate su tutto il 2017».