Pesaro, 17 settembre 2016 -  Filippo Magnini rimanda l'addio alle competizioni. Il 34enne campione pesarese, due volte iridato nei 100 stile libero nel 2005 e 2007, ha infatti annunciato su Instagram di volere proseguire a nuotare almeno fino al 2017, quando a Budapest ci saranno, a luglio prossimo, i Campionati Mondiali. Era già nell'aria, ma ora arriva anche la conferma. Filippo dunque non appende la cuffia al chiodo. Come in altre occasioni l'ex bicampione del mondo comunica la sua scelta attraverso i social. « Ho deciso di farmi un regalo – scrive il capitano azzurro che posta una sua foto sorridente sul blocco di partenza numero 8 della piscina dell'Aniene. -, nuotare un altro anno, sì perchè per me nuotare è una gioia!». La decisione di Super Pippo probabilmente è maturata dopo che Federica Pellegrini aveva annunciato proprio ieri di volere continuare a nuotare fino alle Olimpiadi del 2020 in Giappone a Tokyo. La Divina su Twitter aveva scritto che non se la sentiva di chiudere la carriera con la delusione di Rio 2016. Quindi la coppia non scoppia neppure in piscina. I due continueranno ad allenarsi insieme seguiti dal tecnico Matteo Giunta. Il 34enne campione pesarese quindi preparerà i Mondiali del 2017. In carriera Filippo ha vinto anche due mondiali in vasca corta e complessivamente quindici ori europei, oltre al bronzo olimpico di Atene 2004 con la staffetta 4x200 stile libero. Nonostante quindi una bacheca ricca di trofei, Re Magno, classe 1982, ha ancora fame di vittorie e spirito di sacrificio.