Ravenna, 12 ottobre 2017 – Ritorna la ‘Giornata Fai d’autunno’ con 170 itinerari tematici in tutta Italia, alla scoperta di luoghi a volte dimenticati della propria città ma legati da una tematica comune: la musica, le tradizioni artigiane, il panorama urbano dall’alto. L’appuntamento è per domenica 15 ottobre, con le proposte dei Gruppi Fai Giovani a sostegno della campagna di raccolta fondi ‘Ricordiamoci di salvare l’Italia’, attiva fino al prossimo 31 ottobre.

Il gruppo giovane ravennate del Fondo Ambiente Italiano organizza una ‘Passeggiata per i chiostri’. Dopo il successo della scorsa edizione, quest'anno l’obiettivo è di raccontare la storia di Ravenna attraverso una rievocazione del ruolo chiave svolto dai chiostri come contenitori culturali: partendo dalla loro storia e dal ruolo svolto dagli ordini monastici nella preservazione della nostra cultura, si arriverà poi nella Ravenna contemporanea dove questi ambienti ancora conservano e promuovono le arti.

In particolare, sarà proposta al pubblico una visita guidata attraverso i seguenti luoghi: il Chiostro di Santa Maria in Porto attuale Mar - Museo d’arte della città, i Chiostri dei Monaci Camaldolesi di Classe attuale Biblioteca Classense, il Chiostro della Biblioteca Oriani o Giardino Rinaldo da Concorezzo (visita solo esterna), i Chiostri Francescani, arricchendo l'esperienza con momenti musicali e letture rievocative dei luoghi scelti e della loro storia. Un percorso finalizzato non soltanto alla celebrazione storica e architettonica di questi spazi, ma anche a enfatizzare la rivalorizzazione di cui hanno beneficiato negli anni. Le visite partiranno dal Mar alle 10, 11, 12, 14, 15 e 16. Ogni visita avrà una durata di circa un’ora e mezza. Non si accettano prenotazioni.

L'orto botanico dell'Università di Bologna

Per partecipare, è richiesto un contributo minimo di 5 euro per i non iscritti e di 3 euro per gli iscritti al FAI. Possibilità di iscriversi in loco al Fai con sconti sull'abbonamento annuale (promozione non valida per i rinnovi). Da segnalare che, come gli anni scorsi, saranno impegnati gli apprendisti ciceroni dell’Istituto Comprensivo Statale ‘Guido Novello’ e del Liceo Artistico ‘P.L. Nervi - G. Severini’. Info: www.giornatefai.it.