Ravenna, 15 luglio 2017 - C’è una buona notizia per tutti gli appassionati di musica e fotografia. Vista la crescente affluenza di pubblico riscontrata negli ultimi giorni alla mostra fotografica ‘Musiche di Lelli e Masotti’ e alla videoinstallazione ‘Vuoto con Memoria’, organizzate da Ravenna Festival, il Museo d’Arte della Città ha deciso di prorogarne la possibilità di visita fino a domenica 30 luglio 2017.

Può la fotografia, l’istante congelato dallo scatto dell’otturatore, restituire all’osservatore non solo tutta la bellezza ma anche la forza e il significato di una performance musicale? Gli 85 scatti firmati Lelli e Masotti e presentati nella mostra confermano che il miracolo - un miracolo di tecnica e intensità, costruito in quasi 40 anni di attività - è possibile. Agli incontri in bianco e nero con i protagonisti di tutte le ‘musiche’ - da Stratos a Pollini, da Miles Davis a Arvo Pärt - si contrappone la videoinstallazione ‘Vuoto con memoria’, grazie alla quale Palazzo San Giacomo a Russi emerge dall’oblio nelle immagini di Silvia Lelli e sul paesaggio sonoro di Luigi Ceccarelli.

Da segnalare che, per consentire la visita anche in orario serale, la mostra resterà aperta la domenica dalle 16 alle 20, mentre tutti gli altri giorni (tranne il lunedì), dalle 9 alle 18.