Brisighella (Ravenna), 2 gennaio 2018 - Pota una quercia e viene travolto dal tronco dell’albero. Un 75enne del Brisighellese ha perso la vita in un incidente in alta collina. 

L’infortunio è accaduto verso le 17 in via Loiano. La strada si trova dopo il ponte di Marignano, nella frazione di San Cassiano, e si trova a cavallo tra la provincia di Firenze e Ravenna; l’incidente è avvenuto nella località di Boesimo dove abitava il 75enne. L'uomo si trovava in un podere di proprietà assieme al fratello con il quale aveva deciso di abbattere un’alta quercia. Mentre la pianta, il cui tronco era ormai stato tagliato, stava precipitando al suolo ha travolto il 75enne che è deceduto sul colpo.

Tutta la scena si è svolta sotto gli occhi del fratello che, disperato, ha chiesto aiuto. Scattato l’allarme sul posto è arrivato il personale di Romagna Soccorso con l’auto medica e due squadre dei vigili del fuoco, partite una da Faenza e l’altra da Marradi. Con loro i carabinieri di Fognano. Arrivare sul posto esatto non è stato per nulla semplice nemmeno per i soccorritori, malgrado le indicazioni del fratello della persona deceduta che era ovviamente molto agitata. Una volta in zona anche il recupero del corpo non è stato semplice e i pompieri hanno dovuto lavorare non poco per spostare il grosso tronco della quercia. Avvisato il magistrato di turno il corpo, in serata è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Faenza.