Ravenna, 11 novembre 2017 - Silvio non c’è più: è stato rubato di nuovo dal circo Grioni, fino a domenica nell’area del Pala de Andrè. Silvio è un chihuahua ammaestrato di due anni e mezzo, a pelo lungo color cioccolato con delle macchie bianche su petto e zampe ed è la star del circo.

«Io e Silvio facciamo un numero particolare – racconta affranto Marco Grioni, figlio del proprietario del circo Roberto –: io suono ‘Strangers in the night’ alla tromba e lui mi viene dietro con un ululato particolare, sembra che canti. Sono disperato perché Silvio mi è stato rubato davanti agli occhi». Il racconto, messo nero su bianco nella denuncia presentata ai carabinieri di Ravenna, parla del primo pomeriggio di ieri quando, intorno alle 15.30, il cagnolino uscito dal cancello della struttura dove si trova lo staff del circo è stato preso e portato via da una donna alla guida di un’utilitaria color bronzo/oro metallizzato.

«Non so dire di più – continua Grioni –, so solo che Silvio ha un problema clinico per cui non possiamo inserire il microchip e quindi l’unico segno distintivo è un collarino con una medaglietta a forma di osso con su scritto il suo nome, quello del nostro circo è il mio numero di telefono 329.1784012 a cui chiunque mi può chiamare nel caso avesse notizie».
Non è la prima volta che Silvio viene rubato: il primo furto risale al maggio scorso quando il cagnolino era stato sottratto da Savignano. All’epoca era stato un uomo a portarlo via, poi il cane era stato riconsegnato ai proprietari da una coppia rom che aveva raccontato di aver ritrovato Silvio ad alcuni chilometri di distanza dal luogo del furto. Ieri il copione si è ripetuto e di Silvio, per ora, non c’è nessuna traccia.