Fusignano (Ravenna), 11 novembre 2017 - Un boato che ha svegliato di soprassalto decine di residenti. E’ l’effetto della violentissima esplosione, provocata nella notte intorno alle 2.30 da una banda composta (FOTO) pare da quattro individui, ai danni del bancomat della filiale di Fusignano della Banca di Romagna , situata al civico 13 della centrale piazza Corelli.

Ai malviventi però questa volta è andata ‘buca’, visto che il dispositivo ha in qualche modo 'retto, costringendo la banda a fuggire a mani vuote a bordo di un’Audi A3 di colore bianco. Tuttavia ci sono da mettere in conto ingenti danni provocati a parte della struttura interna, nonché a mobili, arredi e al dispositivo stesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e i colleghi del Reparto Operativo della Compagnia di Lugo. A presidiare la zona è stato il personale della 'Civis Augustus'.