Alfonsine, 16 giugno 2017 - Una caldissima e afosa giornata di sole ha fatto da cornice, oggi pomeriggio nell’azienda ‘Galassi Carlo’, situata ad Alfonsine, al civico 111 di via Roma, all’inaugurazone del labirinto effimero e dinamico che, per dimensioni e tiologia, è da considerarsi il più grande del mondo. Un ’opera naturale disegnata’ all’interno di un campo di mais della superficie di oltre 7 ettari, con percorsi della lunghezza complessiva di circa tre chilometri.
A ‘disegnarla’ è stato Luigi Berardi, noto artista e punto di riferimento per il disegno di labirinti anche a livello internazionale. A varcare per prima la soglia è stata una signora, giunta appositamente da Riccione con i suoi bimbi. Con il trascorrere delle ore il numero dei visitatori è andato via via aumentando, raggiungendo in serata un picco di un centinaio di persone. Tra le curiosità di questa edizione, un braccialetto di colore giallo su cui è impresso il numero di cellulare del titolare, da chiamare nel caso in cui non si riesca a trovare più la via d’uscita e per qualsiasi altra necessità. Il costo d’ingresso al labirinto è di 8 euro adulti, 5 bambini (fino a 12 anni). Info e prenotazioni al n°. 335 8335233. Il labirinto, il cui tema portante è 'Sospesi tra terra e cielo',  resterà aperto fino a metà settembre.