Ravenna, 11 gennaio 2018 - Serata di paura ieri sera al pronto soccorso dell'ospedale di Ravenna, dove due famiglie di Rom si sono fronteggiate in una furiosa lite nell'androne del ps, fra lo stupore prima e il panico poi di medici, infermieri e pazienti. La lite era esplosa  in precedenza, in via Aquileia, dove i contendenti si sono presi a coltellate,  pare per una ragazza, poi si è trasferita nel parcheggio dell'ospedale.

Un'auto, una Fiat Bravo, è stata anche pesantemente danneggiata: lunotto posteriore distrutto dammi alle fiancate e al parabrezza. Sul posto si sono precipitati polizia, finanza e carabinieri in forze: "Ci hanno fatto chiudere a chiave negli ambulatori", ha raccontato un giovane su Facebook. Dopo le forze dell'ordine sono riuscite a riportare la calma portando 12 persone in Questura

Lido di Classe, furibonda lite tra vicini di casa. Spunta un coltello