Ravenna, 11 gennaio 2017 – Un pensionato di 65 anni, residente a Milano, è indagato per le minacce a Manuel Poletti, figlio del ministro Giuliano Poletti e direttore del settimanale ‘Settesere Qui’. A quanto emerso dalle indagini dei carabinieri di Ravenna e di Milano, coordinate dalla procura di Forlì, il 65enne è il presunto autore di minacce e frasi diffamatorie su Facebook nei confronti del giornalista.

Da una perquisizione dei carabinieri nell’abitazione dell’indagato sarebbe emerso che era suo il profilo Facebook usato per pubblicare i messaggi minatori. Tutto il materiale informatico trovato è stato sequestrato e messo a disposizione della sezione informatica dei carabinieri di Milano per le necessarie analisi.