Ravenna, 5 ottobre 2017 - Per garantire la massima sicurezza durante il concerto in programma sabato 7 ottobre, in piazza del Popolo, quale evento di punta della Notte d’Oro, sono state stabilite alcune prescrizioni particolari. Le principali riguardano, onde evitare sovraffollamenti, l'impiego di sistemi di rilevazione numerica delle persone, con operatori (steward) che avranno il compito di accogliere e assistere il pubblico e regolamentare i flussi di accesso e di uscita. Sono stati quindi individuati distinti varchi di afflusso e deflusso del pubblico.

Dalle 21 si potrà entrare in piazza del Popolo solo da cinque punti (piazza Unità d’Italia, via Cairoli, piazza XX Settembre, via Santi Muratori, via IV Novembre) e uscire solo dai varchi di deflusso posti ai lati e dietro al palco (via Serafino Ferruzzi, via Diaz, piazza Garibaldi); in questo modo, il pubblico che avrà assistito allo spettacolo si troverà già correttamente orientato verso l'uscita. Sarà ovviamente vietato accedere all'area spettacolo (tutta piazza del Popolo) con vetro ed è stata in proposito emanata un’apposita ordinanza.

«L’esperienza ci dice che a Ravenna - spiega il vicesindaco Eugenio Fusignani - la macchina della sicurezza, in occasione di eventi che attirano un grande numero di persone, ha sempre funzionato bene, grazie alla piena sinergia e collaborazione, sotto il coordinamento della Prefettura, tra tutte le forze dell’ordine e tutti i soggetti coinvolti a qualsiasi titolo. Ma proprio perché abbiamo sempre affrontato queste situazioni con grande senso di responsabilità, anche in questo caso si è ritenuto giusto, oltre che doveroso, prestare la massima attenzione alle circolari e alle linee guida nazionali. Ci siamo quindi organizzati al meglio e siamo certi che anche questa edizione della Notte d’Oro, come le precedenti, si svolgerà all’insegna del divertimento, costituendo per i cittadini e per i turisti un’occasione straordinaria di vivere serenamente la città e le tante opportunità che offrirà dal tramonto di sabato all’alba di domenica».

Ravenna, tutti gli eventi della prima Notte d'oro 'Off'