Faenza, 19 giugno 2017 – Massimo Gubbini cade da cavallo e si rompe il metacarpo: non potrà correre il palio del Niballo domenica prossima, quando avrebbe dovuto rappresentare il rione Verde nell’evento più atteso. E così gli strascichi di una Quintana di Foligno finita tra tante polemiche si ripercuotono su Faenza. Massimo Gubbini, folignate e cavaliere di porta Montanara domenica prossima, sabato vestiva i colori del rione Giotti nella Quintana della sua città. Dopo avere chiuso in testa la prima tornata, nella seconda prova è uscito di scena per una rovinosa caduta da cavallo all’ingresso della curva del palco dei figuranti. Una delle zampe anteriori del purosangue Wind of Passion infatti ha avuto un cedimento, e il cavallo è caduto a terra scontrandosi con la staccionata che segna il confine della pista. L’animale è stato sedato e caricato sull’ambulanza veterinaria, ma ieri mattina è morto per un arresto cardiaco in seguito all’incidente. Gubbini invece si è fatto una brutta frattura, è stato portato in ospedale e oggi sarà operato. La corsa folignate è andata avanti comunque ed è terminata con la vittoria del ‘Baldo’ Lorenzo Paci del rione Morlupo, ma è stata sommersa di polemiche.

Nel frattempo a Faenza il rione Verde ora deve fronteggiare un problema non da poco: è rimasto senza cavaliere a una settimana dal Niballo. A Porta Montanara infatti stanno vagliando diverse ipotesi: tra queste quella di far correre il marchigiano Danny Coppari, che ha provato sul campo di gara lunedì scorso ma senza fare neppure una tornata con la lancia e a stalli chiusi. Inoltre Coppari non ha mai provato i due cavalli che Gubbini prima di infortunarsi aveva abilitato per correre il Palio, tra cui Nodiu de Ureco detto Dudù, quello che il fantino folignate avrebbe utilizzato domenica e che ha vinto il Palio nel 2015. Ieri sera in piazza del Popolo nel frattempo ha giurato – come da programma, perchè Gubbini in ogni caso aveva detto già prima di infortunarsi che non sarebbe stato presente – Cristian Malavolti, che già in passato ha corso con i colori di porta Montanara: non è escluso che possa essere lui a disputare il Palio.

Tornando invece a Foligno, poca fortuna anche per Manuel de Nobili che correva per il rione Ammanniti ma è uscito di gara per un errore nel centrare le anelle.