Albinea, 27 giugno 2017 - In trent’anni da Albinea è passato il meglio del jazz mondiale. Trent’anni ininterrotti di grande musica, virtuosismi tecnici, arrangiamenti unici e proposte emozionanti. Albinea Jazz, sempre con la direzione artistica di Vilmo Delrio, spegne 30 candeline, offrendo una edizione del festival di grandissimo livello. Il concerto clou è in programma alle 21.30 del 13 luglio a Villa Arnò. Sul palco saliranno due veri e proprio giganti del jazz: un «mostro sacro» come Branford Marsalis e Kurt Elling, vocalist tra i più importanti al mondo.

La rassegna ha inizio il 7 luglio alla Casa Torre «La Rotonda» di Borzano. Per la prima volta il festival esce dai confini di Albinea con l’esibizione (gratuita) di «ViCiGì- New generation Quartet» e la lettura dei racconti di jazz scritti da Aldo Gianolio e letti da Enrico Prandi. Il 12 luglio l’appuntamento sarà alla Cantina di Albinea-Canali con il pianista e cantante Johnny O’Neal, che si esibirà in trio accompagnato da Ben Ruben al contrabbasso e Italy Morchi alla batteria. La chiusura sarà il 18 luglio a Villa Tarabini con l’esibizione del giovane pianista Giulio Stermieri, vincitore del premio «Roberto Zelioli». Sul palco saliranno quindi i «Giulio Stermieri stopping Sexet» la cui formazione, è composta inoltre da Cristiano Arcelli (sax contralto), Massimiliano Milesi (sax tenore), Andrea Baronchelli (trombone), Giacomo Marzi (contrabbasso) e Andrea Burani (batteria).

«Quest'anno, in occasione del trentennale, l’impegno del Comune è stato davero grande. L’evento porterà qui i più grandi nomi del jazz internazionale – ha detto il sindaco di Albinea, Nico Giberti. – Alcuni eventi sono gratuiti, mentre per quelli a pagamento la prevendita è già iniziata». Il 30 giugno poi, alle 20.30, al parco dei Frassini, sarà presentato il libro di Giordano Gasparini «Reggio Emilia Jazz 1925-1991. Dalla provincia al mondo» . A seguire, il concerto di «Quartetto dispari». Nella stessa serata in sala civica sarà inaugurata la mostra «30 anni di Jazz».

All’interno del cartellone di Albinea Jazz 2017 rientra anche «Albinea in scena». Si tratta della restituzione del corso per giovani drammaturghi e registi organizzato a «Locus Solus», a cura di Barbara Nicoli e del regista Franco Brambilla. I risultati, in forma di spettacoli, andranno in scena, a ingresso gratuito, il 19 e 20 luglio a Villa Tarabini, alla Sala Civica e al parco dei Frassini.

Info: i biglietti si possono acquistare si alla biblioteca di Albinea e alla Discoland di Reggio, oppure la sera stessa; programma dettagliato su www.albineajazz.it