Reggio Emilia, 9 ottobre 2017 – E’ stato sorpreso dai carabinieri mentre cercava di forzare la finestra del bar Eclipse di Via Teggi a Reggio. Con l’accusa di tentato furto aggravato i militari del nucleo radiomobile ieri notte hanno arrestato un profugo gambiano ventenne domiciliato a Montecchio.

E’ stato arrestato grazie alla collaborazione dei cittadini, tempestivi nel segnalare al 112 i rumori sospetti proveniente dall’esercizio pubblico. I carabinieri hanno colto sul fatto il profugo, finito in manette. Sono stati sequestrati un cacciavite, un tubo di ferro ed un coltello. E’ accaduto alle 4,30 di ieri notte. Quando i cittadini hanno segnalato rumori sospetti è scattata la mobilitazione della pattuglia del 112, con i militari che hanno colto sul fatto lo straniero mentre stava forzando la finestra.