Reggio Emilia, 11 febbraio 2018 - Rapina alle 14.30 in via Daniele da Torricella presso il discount “D-Più”. I dipendenti dell’esercizio contattavano la polizia inn quanto mentre stavano chiudendo si accorgevano della presenza di un uomo all’interno. Quest’ultimo, travisato e vestito con abiti scuri, con la minaccia di una pistola intimava ai due dipendenti di consegnargli tutto l’incasso custodito in cassaforte e nel contempo legava i due dipendenti con delle fascette in plastica.

Prelevati i soldi fuggiva. I dipendenti riuscivano a liberarsi dalle fascette in plastica e contattavano la polizia. Non si esclude che all’esterno vi fosse un complice. Il bottino ammonta a circa quattromila euro.