Reggio Emilia, 2 gennaio 2018 - Era una tradizione tra amici. Una partita domenicale, e che in questa occasione sarebbe valsa anche per dare l’addio all’anno vecchio e salutare quello nuovo. Ma all’improvviso, un uomo di 62 anni, Corrado Iotti, residente a Bagnolo, si è accasciato al suolo dopo un malore.

Tragedia improvvisa, quello vissuta nella mattinata di domenica al campo della parrocchia di Mancasale. Qui si erano ritrovati in venti vecchi amici, pronti a sfidarsi tra corse e sorrisi. Ma intorno alle 10.30 uno di loro si è sentito male e si è subito capito che si trattava di qualcosa di grave. I giocatori che si erano dati appuntamento sul campo parrocchiale hanno provato a soccorrere il 62enne e hanno chiamato immediatamente il 118.

L’ambulanza e l’automedica sono giunte per le prime cure. L’uomo, colto con ogni probabilità da infarto, è morto poco dopo.