Castelnovo Sotto. (Reggio Emilia), 18 aprile 2017 – Ha bevuto troppo e, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha provocato parecchi problemi in un bar di Castelnovo Sotto, dove l’altra sera si è recato, probabilmente per continuare a consumare dei drink. Il barista ha cercato di calmarlo, ma lui se l’è presa anche con un altro cliente, fino ad aggredire i carabinieri chiamati sul posto per riportare la tranquillità. Alla fine un artigiano nordafricano di 42 anni, abitante in paese, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico. Domani mattina l’uomo comparirà per la convalida dell’arresto davanti a un giudice del tribunale cittadino. Una vicenda che si è sviluppata in due momenti. Il primo quando l’uomo è andato in escandescenza offendendo e aggredendo un altro cliente che non lo conosceva. Il secondo momento quando è arrivata la pattuglia del 112. Dopo aver aggredito i carabinieri, anche in caserma ha proseguito a offendere e insultare. A seguito della condotta violenta del nordafricano, i due carabinieri hanno riportato contusioni giudicate guaribili in alcuni giorni dalla guardia medica intervenuta per medicare i militari.