Riccione (Rimini), 15 aprile 2017 - Per la gioia dei golosi oggi e domani nell’isola pedonale di viale Ceccarini continua la festa del cioccolato. Sono sedici le aziende del settore, giunte da tutta Italia, isole comprese, che in 28 stand propongono il cioccolato in tutte le sue versioni, abbinamenti e forme originali a 360 gradi. Si va dalle borsette alle scarpe con tacchi a spillo dagli utensili ai pulcini, dai personaggi di fumetti e favole, fino alle praline e alle stecche di cioccolato purissimo di alta qualità, senza grassi idrogenati. E’ questa infatti, la caratteristica di ChocoAmore, a cura dell’Associazione Nazionale Cioccolatieri, voluto a Riccione dal Consorzio d’area di viale Ceccarini e dai comitati dei viale Dante Gramsci e porto e dall’associazione Alba. Tra le prelibatezze che stuzzicano il palato spiccano i cannoli siciliani, i biscotti tradizionali di Nizza, la cioccolateria veneziana e di Modica, il marzapane palermitano, nonché il wafferino cosentino.

All’incrocio con viale Dante si può intanto assistere alla realizzazione di un coniglio in bassorilievo, che sta prendendo forma su un lastrone di cioccolata che pesa 60 chili. Come ricorda Antonio Schettini, presidente di Choco Passion “i truccioli dell’opera possono essere degustati dai passanti”. A fine evento la scultura verrà donata alla chiesa della Pentecoste, dove poi domenica 24 sarà fatta a pezzi e offertta ai bambini. Sempre in viale Ceccarini è aperto il laboratorio delle uova di Pasqua, in diretta si possono seguire le fasi della preparazione fino alla confezione.

Non è tutto. In occasione della Festa del Cioccolato, sponsorizzata da Diva e sostenuta dall’associazione Carisma Eventi, come ricorda Giorgio Mignani del Consozio di viale Ceccarini ricorda “a pochi passi per i più piccoli funzionerà un laboratorio di uova di Pasqua, mentre nel piazzale del Palazzo del Turismo è prevista l’animazione”.