Riccione (Rimini), 12 luglio 2017 - Torna questa sera la Movida de Pais che ogni mercoledì di luglio e di agosto anima il centro storico con concerti, balli, spettacoli, animazione, mercatini e cene a lume di candela sotto le stelle. Dalle 20 in poi il vecchio borgo si animerà con migliaia di turisti e residenti, che potranno assistere alla “Capoeira in piazza”, lotta di liberazione dissimulata nella danza in un gioco di arguzia che valorizza la tradizione brasiliana con musiche d’oltreoceano.

Riflettori puntati su tre piazze, Matteotti, Unità e Parri, che con la Capannina Dancing 2.0 si trasforma in un classico dancing con la colonna sonora dei brani che hanno fatto storia, dagli anni Settanta a oggi.
In piazza Unità spazio ai gruppi che propongono vari generi musicali, dal rock al country, ai gazebo e ai truck food con servizio bar a cura dei pubbici esercizi e delle enoteche del centro storico, In Piazza Matteotti contemporaneamente si terrà il concorso canoro “Ci piace cantare alla movida”.

Tra gli appuntamenti da non perdere, quello del 26 luglio con le Molestiadi, fusione della Movida con il Molestour. La serata volgerà lo sguardo anche alle disabilità, sosterrà infatti il Centro 21 e la Coop Cuore. In scena “Tell me”perfornance del gruppo Nnchalance dance lab, con i ragazzi dello stesso Centro 21. Tra i temi dei mercoledì successivi “Selfie ai Caraibi”, “Il Paese delle meraviglie” “Jazz sotto le stelle” w Fascion street music parade,

Tutte le serate come sempre saranno caratterizzate dai mercatini dell’artigianato, piccolo antiquariato e vintage. Non mancheranno le sorprese degli operatori aderenti al comitato d’area di Riccione Paese, che organizza l’evento per far conoscere le sue attività e le sue caratteristiche ai turisti, offrendo divertimento e allegria.