Riccione (Rimini), 21 ottobre 2017 - Con fiumi di cioccolata, cooking show, incontri, laboratori , degustazioni, spettacoli musicali ed altri eventi a tema continua fino a domenica sera CiocoPaese. Sono una ventina i cioccolatai giunti da tutta Italia con rispettivi stand, che propongono le delizie del palato in ogni versione e forma, dalle calzature agli arnesi da falegname, dai protagonisti dei fumetti ai fiori, fino a rossetti, dentiere, cagnolini, scimmiette, strumenti musicali, ciuccetti e quant’altro la fantasia possa suggerire.

Per la gioia del palato tra Corso Fratelli Cervi, piazza Unità e le piazzette Matteotti e Parri, l’evento più goloso dell’anno, che già oggi ha attirato tantissime persone, quest’anno celebra il matrimonio tra frutta e cioccolato, proposto in tutte le sue versioni.
In primo piano il “Bistrot degli chef” che spalanca le porte al pubblico con i cooking show a cura degli chef dell’Associazione Cuochi Romagnoli, pronti a prendere grandi e picciini per la gola.

La manifestazione, organizzata dal Comitato Riccione Paese in collaborazione con l’Agenzia Promo D, Cna e Comune, per domenica giornata conclusiva, in piazzetta Parri prevede alle 11 il laboratorio per bimbi “Zucche e cioccolato”. Alle 15,30 tornano le performance musicali sui Balconi dello Zecchino d’oro con la Very Young Vocal Academy diretta dal Maestro Fabio Pecci. In piazzetta Parri dalle 18 alle 22 musica degli anni Settanta con i deejay di Radio Sabbia Luigi Del Bianco e Marco Corona, in piazza Matteotti “Sax dal vivo” con Filippo Dionigi e in viale Diaz esibizione dell’associazione Taekwondo Riccione Academy. Stasera, sabato, intanto special edition della Movida de Pais, Cioco-Movida di bar e ristoranti con aperitivi a tema. Per tutta la durata dell’evento la piazza del mercato ospita un villaggio di giochi per bambini. 

Sempre a Riccione domani si festeggia il 95esimo anniversario dell’autonomia comunale. L’appuntamento è per le 17 in piazzale Ceccarini con il reading di Arianna Porcelli Safonov, blogger, attrice, conduttrice e scrittrice che proporrà un monologo scritto per l’occasione. Cuore della festa sarà la musica “punk da balera” degli ExtraLiscio, band di culto nata dall’incontro tra Mirco Mariani e Moreno il Biondo, già braccio destro di Raul Casadei nella sua mitica orchestra. In programma musica elettronica mescolata a brani della tradizione, melodie classiche romagnole, polka, mazurka, valzer. Poi il brindisi, accompagnato dai dolcetti dell’Alberghiero Severo Savioli, il tutto in collaborazione con la Tenuta Santini, Angelini supermercati e Moca.