Bologna / Ancona / Ascoli / Cesena / Civitanova Marche / Fano / Fermo / Ferrara / Forli / Imola / Macerata / Modena / Pesaro / Ravenna / Reggio Emilia / Rimini / Rovigo

Il fantasma di Azzurrina colpisce ancora: infortunato anche Terrin

"Mi sono sentito come sgambettato"

Qualche giorno fa, sul set del film 'Il fantasma di Azzurrina', il regista Giacomo Franciosa era stato colto da un malore. Ora è toccato al volto italiano di Disney Channel che ha inspiegabilmente sbattuto la testa contro una colonna

Gianfranco Terrin infortunato sul set de 'Il fantasma di Azzurrina'
Gianfranco Terrin infortunato sul set de 'Il fantasma di Azzurrina'

Rimini, 2 maggio 2012 - La realtà supera la finzione. Su un set cinematografico dovrebbe essere il contrario, durante le riprese de Il Fantasma di Azzurrina sta accadendo veramente quello che non ti immagini. Qualche giorno fa il malore che ha colto il regista Giacomo Franciosa, ieri sera è stato il turno di Gianfranco Terrin, volto italiano di Disney Channel, che durante una scena girata nell’ingresso del Castello ha sbattuto contro una colonna procurandosi un taglio sul sopracciglio sinistro rimasto attaccato all’antico cemento.
Riprese immediatamente interrotte e corsa al vicino pronto soccorso di Santarcangelo divenuta ormai dimora del cast, tanto spavento per l’attore partenopeo arrivato direttamente da Los Angeles per mettersi al servizio di Franciosa interpretando il ruolo di Leonard.

Terrin è stato medicato e sottoposto ad alcuni esami che hanno escluso complicazioni, per precauzione l’attore è stato tenuto in osservazione per qualche ora: “Stavo girando questa scena – dice ancora scosso Gianfranco – quando inspiegabilmente sono finito contro una delle due colonne presenti all’ingresso che porta ai piani alti del Castello. Mi sono sentito quasi sgambettato e questo mi ha fatto perdere l’equilibrio, è stata una botta tremenda e posso ritenermi fortunato nel non aver avuto conseguenze peggiori”.

Gianfranco e’ apparso stordito, il sangue che gli rigava la fronte ha fatto pensare a qualcosa di molto grave, in realtà i sanitari di Santarcangelo gli hanno applicato solo un cerotto sul sopracciglio: “Ho sentito un dolore atroce e li per li ho creduto che ci volessero dei punti di sutura e questo un po’ mi ha terrorizzato, in ospedale sono stati molto professionali e gentili e soprattutto non mi hanno applicato nessun punto. Si parla tanto male degli ospedali, in realtà sono stati efficienti, Paura? Tanta sicuramente, ma il fatto di aver interrotto le riprese per causa di questo imprevisto mi ha fatto ancor più male. Ora sono pronto a tornare sul set per fare la mia parte”.
C’è stata grande disponibilità e professionalità da parte dei sanitari dell’ospedale di Santarcangelo dove la struttura funziona ed è ricettiva.

Dopo Azzurrina Gianfranco Terrin tornerà a Los Angeles: “Il mio prossimo lavoro sarà nella città delle stelle, è una produzione italiana molto importante, ma non posso dire altro; poi spero di tornare di nuovo nel mio paese per altri lavori e in vista c’è già qualcosa”.
Franciosa e Terrin hanno già conosciuto il pronto soccorso di Santarcangelo, ora la troupe auspica di aver già pagato dazio e di non dover ricorrere ad altre cure. Azzurrina permettendo. 
 

Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP