Rimini, 16 maggio 2017 - Notte di controlli della polizia di Stato, coadiuvata dalla municipale, alla stazione di Rimini e nei quartieri di periferia. Il bilancio al momento è di 7 arresti, soprattutto per droga, ma anche furti e immigrazione clandestina, 5 denunce, 6 espulsioni. Gli agenti hanno anche effettuato sequestri di sostanza stupefacente.

Gli uomini della polizia riminese con i rinforzi inviati dal ministero dell’Interno, 5 equipaggi del reparto prevenzione crimine di Bologna ed unità cinofile, hanno passato al setaccio alcune ex colonie e l’area della stazione ferroviaria, dove il flusso è aumentato con la bella stagione alla porte. Decine le persone controllate nel servizio disposto dal Questore, Maurizio Improta, nell’ambito dell’ attività che è stata classificata come «antidegrado».