Rimini, 4 ottobre 2017 - Si è spacciato per un poliziotto, dicendo all’anziana proprietaria di casa di essere lì per un sopralluogo: impossessatosi di denaro e gioielli, benché scoperto dalla donna, è riuscito a fuggire. Sul caso, avvenuto nel tardo pomeriggio alla prima periferia di Rimini, indagano i carabinieri chiamati dalla vittima del furto.

I militari hanno accertato che, poco prima, l’anziana è stata avvicinata da un uomo, di nazionalità italiana, il quale le ha riferito di essere un poliziotto e di essere lì per fare un sopralluogo in seguito a un furto. La donna, fidandosi, ha fatto entrare in casa l’uomo che - dopo essersi fatto indicare ove erano custoditi denaro e preziosi - se ne è immediatamente impossessato: resasi conto di quanto stava accadendo, la padrona di casa ha provato a fermare il finto poliziotto il quale l’ha spinta dandosi alla fuga a piedi. La vittima non ha riportato conseguenze fisiche. Sul posto i carabinieri hanno eseguito i rilievi del caso: sono in corso le indagini per risalire all’autore del reato.