Rimini, 20 aprile 2017 - Sul palco si è presentata indossando un foulard di seta sul volto. Quando Maurizio Costanzo le ha detto che poteva restare così, Gessica Notaro ha risposto «preferirei toglierlo...», e si è presentata per la prima volta a viso scoperto.

La ragazza sfregiata con l’acido il 10 gennaio ha scelto il Maurizio Costanzo show, che riparte stasera su Canale 5, per svelarsi. Durante il programma (registrato nei giorni scorsi) Gessica ha incontrato Paola Turci, anche lei costretta a varie interventi al volto dopo un incidente. «Ma quello che ho sofferto io – le ha detto la cantante – è un centesimo di quello che hai sofferto tu». E dietro le quinte la riminese ha incontrato pure Fiorello, ospite della trasmissione. 

Ma la protagonista della puntata è Gessica. Che ha raccontato a Costanzo la sua relazione tormentata con Edson Tavares, l’ex fidanzato accusato di averla aggredita, e le ripetute minacce dopo la fine della storia. Ha attaccato il giudice di Rimini che ha negato l’arresto di Tavares per stalking, rivelando come il magistrato abbia ascoltato soltanto la versione di Eddy e mai la sua.

Costanzo allora ha lanciato l’appello al ministro della Giustizia Andrea Orlando, invitandolo ad aprire un’inchiesta. Orlando poco dopo è intervenuto alla trasmissione, al telefono. Ha assicurato di volersi occupare della vicenda, e ha invitato Gessica a un incontro. Si vedranno giovedì 27 aprile a Roma, al ministero, nel giorno in cui inizierà a Rimini il processo per stalking contro Tavares. «E’ la prima volta in 30 anni del programma – ha detto Costanzo – che un ministro trova una soluzione così immediata». Insieme a Gessica il ministro parlerà di nuovi strumenti per fermare la violenza sulle donne.

Intanto va avanti la raccolta fondi per Gessica: il contributo va versato sul conto a lei intestato, Iban IT94U0628524227CC0648113567. 

VIDEO / La prima diretta Facebook di Gessica

image