Rimini, 20 ottobre 2017 - Dieci anni di reclusione per Eddy Tavares, 29 anni di Capo Verde, che la notte del 10 gennaio ha sfregiato con l'acido l'ex fidanzata Gessica Notaro. La sentenza del processo in abbreviato è stata letta attorno alle 16 dal gup di Rimini Fiorella Casadei. Il pm Marino Cerioni aveva chiesto 12 anni di reclusione er il reato di lesioni gravi con l'uso dell'acido per causare lesioni permanenti, senza attenuanti generiche e con le aggravanti della premeditazione, della crudeltà e futili motivi.

image

Riconosciuta una provvisionale di 230mila euro per Gessica che, al momento della lettura della sentenza, non era in aula. Dopo avere assistito a tutto il dibattimento in mattinata (FOTO), infatti, ha preferito uscire. Era invece seduto nel banco gli imputati e lo è rimasto fino alla fine Eddy Tavares. Riconosciute provvisionali minori anche all'Associazione Butterfly e ad Ausl. Restano invece esclusi Comune e Regione Emilia-Romagna.

Il gup ha ammesso come parte civile con una provvisionale di 1.000 euro l'associazione Butterfly, che si batte contro la violenza e contro lo stalking, e l'Ausl Romagna, mentre ha escluso dalle parti civili Comune di Rimini e Regione Emilia-Romagna. Le motivazioni della sentenza saranno depositate in cancelleria tra 90 giorni. Infine il giudice Casadei ha stabilito, al termine della pena, l'espulsione dall'Italia per il capoverdiano.

Tavares è in attesa di giudizio in un procedimento separato per stalking.

"Faremo ricorso in appello fiduciosi di poter dimostrare l'innocenza dell'imputato": lo annuncia l'avvocato Andrea Tura, difensore di Edson Tavares.  "E' una sentenza severa - ha commentato il legale - che rispettiamo ma non condividiamo. L'apparato probatorio - ha concluso - non giustifica una sentenza di questo tipo".

"Una sentenza che condivido ed e una condanna equilibrata che, però, non può ripagarmi di uno sfregio permanente di cui tutto il mondo si è reso conto": queste le parole, riferite ai suoi avvocati, con cui Gessica Notaro ha commentato la sentenza di condanna a 10 anni nei confronti dell'ex fidanzato Edson Tavares, accusato dell'agguato subito dalla ragazza riminese con della sostanza acida lo scorso gennaio. L'ex miss Romagna, difesa dagli avvocati Fiorenzo ed Alberto Alessi, a causa dell'aggressione è rimasta sfregiata al viso ed ha rischiato di perdere la vista. "Ricordiamo che questa sentenza - ha spiegato l'avvocato Alberto Alessi - è stata emessa con il rito abbreviato che prevede uno sconto di un terzo della pena. Ci riteniamo
ragionevolmente soddisfatti".