Bellaria Igea Marina (Rimini), 19 ottobre 2017 - Tragedia questa mattina al comando della Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina (FOTO). Un ispettore, Attilio Sebastiani, si è tolto la vita sparandosi un colpo, con la pistola d'ordinanza, nel suo ufficio al comando dei vigili urbani.

L'allarme è scattato verso le 11, quando i colleghi sono accorsi nell'ufficio dopo aver sentito lo sparo. Appena hanno varcato la porta hanno subito visto il corpo del collega, capendo quello che era accaduto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma non c'è stato nulla da fare, l'ispettore era già senza vita (VIDEO).

image

Sebastiani era stato convocato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rimini per un'inchiesta sull'assenteismo, Quando, atteso in tribunale da giudice e avvocato difensore, l'ispettore non si è presentato all'interrogatorio, dagli uffici giudiziari è stato contattato il Comando della polizia municipale di Bellaria.

L'uomo doveva essere interrogato dal gip chiamato a decidere sulla misura interdittiva, ossia la sospensione dal lavoro, su richiesta della Procura della Repubblica che l'aveva iscritto nel registro degli indagati per abuso d'ufficio, nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di Finanza di Rimini sull'assenteismo sui posti di lavoro.

Indagano i carabinieri.